FDA / FSMA

Molti sono i produttori italiani che vorrebbero esportare negli Stati Uniti, pochi di loro sanno però che la commercializzazione e la vendita di prodotti e specialità alimentari negli Stati Uniti è soggetta alla messa a norma dei prodotti e degli ingredienti: revisione etichette, preparazione tabella nutrizionale, elenco allergeni ed ammissibilità degli ingredienti.

Di nuovo poi c’è sta entrando in vigore la Food Safety Modernisation Act (FSMA) la nuova normativa di sicurezza alimentare statunitense firmata da Barack Obama il 4 gennaio 2011 con l’obiettivo di proteggere la salute pubblica garantendo una maggiore sicurezza dei generi alimentari attraverso regole severe che controllano sia i processi di produzione degli alimenti sia l’immissione in commercio degli stessi.

I produttori, in particolare, dovranno predisporre dei programmi di controllo della sicurezza seconde le nuove linee guida della Food and Drug Administration, l’agenzia del governo americano che si occupa di regolamentare i cibi messi sul mercato statunitense.

Certificato di qualità

CERTIFICATE-PCQI-CAROLINE-MULLER-CRITELLI-(002)